I Venerdì di Ercolano

  • admin
  • 27 settembre 2017

Ultimi Venerdì sera con il percorso “Tweet dal passato”  – 29 settembre e 6 ottobre

Scarica la locandina

Venerdì 29 settembre e venerdì 6 ottobre si terranno le ultime visite serali al Parco Archeologico di Ercolano con il percorso “Tweet dal passato”, un itinerario agli scavi illuminati animato dalle ricostruzioni multimediali realizzate in collaborazione con il Mav.

I biglietti sono disponibili in pre-acquisto:
• on line attraverso il sito www.ticketone.it dove al prezzo del biglietto verrà aggiunto il costo del servizio di transazione on line;
• presso la biglietteria del Parco Archeologico di Ercolano, fino alle ore 12,00 del venerdì stesso dell’evento.
I visitatori, per entrambe le modalità, scelgono la fascia oraria di visita suddivisa in periodi di 30 minuti.
L’ingresso al Parco Archeologico di Ercolano avviene in gruppi di 40 visitatori, con un biglietto dal costo eccezionale di 2 € dalle 20,00 alle 23,00 – con ultimo ingresso alle 22,00 – il percorso ha la durata di circa un’ora, l’ingresso avviene dal Corso Resina, dove è allestito un infopoint per l’accoglienza dove si ricevono le informazioni di orientamento.

“Tweet dal passato” è un percorso nel Parco Archeologico illuminato dove i visitatori sono guidati negli scavi dagli antichi graffiti che si animano grazie alle tecnologie multimediali, trasformandosi da antiche incisioni in moderni tweet direttamente dal passato, raccontando la storia immateriale insita negli antichi messaggi. E’ il passato che si svela ai visitatori unendo al naturale valore degli antichi luoghi il significato reale che il messaggio del graffito porta in sé.
Il percorso parte dalla Terrazza di Marco Nonio Balbo, dove vengono proiettate le prime trasposizioni virtuali dei graffiti, si prosegue nella Casa dei Cervi, nella Casa di Nettuno e Anfitrite – dove l’affresco del triclinio si anima virtualmente invitando i visitatori all’atmosfera conviviale – nella Casa Sannitica, nelle Terme Femminili, per concludersi nel Sacello degli Augustali dove sono proiettate le ultime ricostruzioni multimediali dei graffiti.
L’organizzazione si avvale della collaborazione del Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, del Comune di Ercolano, della Protezione Civile e della Pro Loco di Ercolano.
Si consiglia di indossare scarpe comode ed evitare zaini e borse ingombranti.